Frequently Asked Questions

1. Quale sarà il percorso e la frequenza?

Il Marconi Express percorrerà un tragitto di 5 km, partendo dalla Stazione Centrale di Bologna fino all’aeroporto Marconi. Il tempo previsto è di 7’20” comprensivo di una fermata intermedia nel quartiere Lazzaretto. Per maggiori informazioni visita la pagina "Il tracciato" e "Il servizio"

2. Come è composto l’azionariato della Marconi Express S.p.A.?

Marconi Express S.p.A. è costituita da CCC (75%) e dal socio gestore del servizio (25%). Altri azionisti attendono la definizione del riequilibrio finanziario per valutare e formalizzare il loro ingresso.

3. Come viene finanziato il progetto?

Con capitali privati attraverso lo strumento del project financing. Per maggiori informazioni visita la pagina “Modello finanziario”.

4. Il Marconi Express è in contrasto con il SFM?

Il Marconi Express è un’infrastruttura dedicata al servizio aeroportuale che avrà il vantaggio di essere modulata sulle esigenze di chi deve prendere l’aereo. Le risorse con cui verrà realizzata non sono sottratte al SFM. Il servizio ferroviario non è invece un servizio dedicato all’aeroporto e la stazione più vicina si troverebbe a più un kilometro dello scalo, per raggiungere il quale bisognerebbe comunque prendere un altro mezzo. Con il Marconi Express, il collegamento aeroporto stazione sarà diretto, rispondendo così al bisogno espresso della clientela aeroportuale che in tutto il mondo cerca un mezzo veloce, frequente e riconoscibile per raggiungere il centro città.
Per maggiori informazioni visita la pagina “Perché il People Mover

5. Come è stata calcolata la capacità del Marconi Express?

La capacità del veicolo Marconi Express è stata calcolata in base alle indicazioni della circolare ministeriale 81/96, che viene utilizzata per il calcolo di tutti i mezzi di trasporto pubblico di massa (treni, bus, etc). Tale circolare precisa che la “capacità” di un veicolo si calcola considerando 3 possibili configurazioni : C2 (4 pax/mq)  -  C3 (6 pax/mq)  -  C4 (8 pax/mq).
Per esempio, la capacità degli autobus che circolano a Bologna è calcolata in configurazione C3, cioè considerando 6 persone/mq. Marconi Express ha considerato, in via cautelativa, la configurazione C2 ai fini del calcolo della capacità. Considerando una superficie utile di 12,5 mq per ogni veicolo, il convoglio ha una capacità di 50 passeggeri. Le valige al seguito potranno essere riposte in apposite rastrelliere previste in ciascun veicolo.