Frequently Asked Questions

1. Quanto tempo si impiegherà per andare dalla Stazione all’aeroporto Marconi con il Marconi Express?

Il tempo previsto è di 7’20” comprensivo di una fermata intermedia nel quartiere Lazzaretto.

2. Come è composto l’azionariato della Marconi Express S.p.A.?

Marconi Express S.p.A. è costituita dal Consorzio Integra (75%) e da TPER (25%).

Per maggiori informazioni consulta la pagina “Chi siamo”.

3. Come viene finanziato il progetto?

Con prevalente capitale privato a cui si aggiunge un contributo della Regione ER e dell’Aeroporto di Bologna, attraverso lo strumento del project financing. Per maggiori informazioni visita la pagina “Modello finanziario”.

4. Quando entrerà in funzione?

La fase di collaudo è prevista in autunno 2018. L’esercizio commerciale, cioè il momento in cui si potrà acquistare il biglietto e salire sul Marconi Express, partirà nel marzo 2019.

5. Quanto costerà il biglietto?

All’avvio del servizio (marzo 2019) il bigliettocosterà 8,5 euro.

6. Il Marconi Express è in contrasto con il SFM?

Il Marconi Express è un’infrastruttura prevalentemente dedicata all’utenza aeroportuale, cioè modulata sulle esigenze di chi deve prendere l’aereo o arriva a Bologna in aereo. Le risorse con cui verrà realizzata non sono sottratte al SFM. Il servizio ferroviario metropolitano non è invece un servizio dedicato all’aeroporto e la stazione, lungo la linea, più vicina si troverebbe a circa un chilometro dallo scalo, per raggiungere il quale bisognerebbe comunque prendere un altro mezzo. Con il Marconi Express, il collegamento aeroporto-stazione è invece diretto, veloce, frequente e facilmente riconoscibile, come si richiede in tutto il mondo ai mezzi dedicati a chi viaggia in aereo.

Per maggiori informazioni visita la pagina “Perché il People Mover

7. Quante persone possono viaggiare nel Marconi Express per ogni corsa?

Ogni navetta ha una capacità di 50 passeggeri.

8. Cosa succede se c’è un picco di domanda?

Il Marconi Express è dimensionato per gestire flussi di utenza molto elevati (560 passeggeri all’ora per direzione) con tempo di attesa medio di circa 3,5 minuti. Per rispondere a un’eventuale domanda che dovesse strutturarsi a livelli più elevati, sarà possibile inserire in servizio nuovi veicoli per espandere la capacità dell’infrastruttura.