Venerdì, 30 Marzo 2012

Nel 2011 crescono i passeggeri degli aeroporti italiani

Sempre più viaggiatori negli aeroporti italiani. Nel 2011 i passeggeri sono cresciuti del 6,5%, arrivando a sfiorare i 148 milioni, con Fiumicino che si conferma primo scalo nazionale, seguito da Milano Malpensa. L'aeroporto di Bologna è il settimo aeroporto italiano con 5.815.971 passeggeri a fine 2011, in crescita del 7,1% rispetto l'anno precedente. E' la fotografia contenuta nei 'Dati di traffico 2011' pubblicati dall'Enac (per scaricarlo: http://www.enac.gov.it/ ) . I passeggeri transitati lo scorso anno nel nostro Paese sono stati complessivamente 147.946.210.

Il traffico maggiore l'ha registrato Fiumicino (37.406.099 passeggeri, +4%; al top anche per numero totale di movimenti), seguito da Malpensa (19.087.098, +2%). Al terzo posto, l'altro scalo milanese, Linate, (9 milioni di passeggeri, +9,2%), al quarto Venezia (8,5 milioni, +25%) e Bergamo (8,3 milioni, 8,8%). Nel 2011 il mercato è sempre dominato dai vettori nazionali, ma la fetta dei vettori low cost cresce tre volte tanto: il mercato del traffico aereo complessivo è stato per il 61% dei vettori tradizionali (+8,24% rispetto al 2010) e per il 39% di quelli a basso costo (+24%).