Dal 12 al 22 aprile manutenzione programmata, attivo il servizio con navetta-bus. Leggi di più

È stato indetto uno sciopero nella giornata di venerdì 17/09, i servizi non saranno garantiti in alcune fasce orarie. Leggi il comunicato

Bologna 29°C

CHI SIAMO

MARCONI EXPRESS SPA
è la società di scopo nata per la costruzione e la gestione del collegamento rapido di massa tra l’aeroporto Marconi e la città di Bologna. La società, composta da Consorzio Integra Società Cooperativa (75%) e da TPER – Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna (25%), è stata costituita nel 2010 come soggetto concessionario per la realizzazione dell’opera in project financing bandita dal Comune di Bologna nel 2008. La concessione dura fino al 2053. In Marconi Express SpA confluiscono elevate competenze nell’ambito dell’ingegneria civile e trasportistica, in dote al socio di maggioranza, e altrettanto rilevanti competenze nel campo dei servizi di trasporto pubblico locale, presidiate dal socio di minoranza.

Il governo societario di Marconi Express S.p.a. si basa sul modello “tradizionale”, connotato dalla presenza di un Consiglio di Amministrazione, di un Collegio Sindacale e di un Presidente del Cda. La società si è dotata di un Codice Etico e di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo conforme ai requisiti previsti dal D.Lgs. 231/2001, atti ad esentare la Società da eventuali responsabilità amministrative e coerente con il contesto normativo e regolamentare di riferimento e con i principi già radicati nella propria cultura di governance.

Tali adempimenti sono costantemente presidiati da parte dell’Organismo di Vigilanza ex d.lgs.231/01 (OdV231) appositamente costituito; la segnalazione di comportamenti in violazione delle norme e dei principi definiti in tale normativa può essere predisposta ed inoltrata all’Odv231 attraverso il link di seguito riportato.

Segnalazioni di comportamenti in violazione delle norme e dei principi previsti dal Modello Organizzativo 231/2001 (whistleblowing)

CONSORZIO INTEGRA
INTEGRA, consorzio di cooperative nella forma della società cooperativa per azioni, è una realtà unica nel panorama delle imprese italiane che operano nel settore delle costruzioni e dei servizi.
Le caratteristiche della base sociale, la capillare presenza sul territorio, i requisiti tecnici ed economico-finanziari, l’importante portafoglio lavori, la vocazione per l’integrazione tra i diversi settori – costruzioni, impianti, servizi, ingegneria – e la spinta verso l’innovazione come strumento di presidio del mercato, sono i principali punti di forza del Consorzio.
Approfondisci su www.consorziointegra.it.

TPER – TRASPORTO PASSEGGERI EMILIA-ROMAGNA
è la società di trasporti pubblici nata il 1° febbraio 2012 dalla fusione dei rami trasporto di ATC, azienda di trasporti su gomma di Bologna e Ferrara, e FER, società regionale ferroviaria. TPER si posiziona al sesto posto per fatturato tra gli operatori di trasporto passeggeri in Italia ed è la più grande azienda dell’Emilia-Romagna per numeri e volumi di servizio nel settore del trasporto pubblico di persone.
Approfondisci su www.tper.it.

MODELLO FINANZIARIO

IL PROJECT FINANCING
Marconi Express è una società di progetto costituita fra Consorzio Integra e Tper. Essa è titolare della Concessione per la progettazione, costruzione e gestione in project financing dell’infrastruttura people mover di collegamento dall’aeroporto Guglielmo Marconi alla stazione centrale di Bologna.
La concessione in project financing per realizzare un’opera pubblica si basa sull’investimento di privati, che si indebitano con il sistema bancario per realizzare l’opera e successivamente la gestiscono per un numero di anni sufficienti a restituire alle banche il debito contratto e per remunerare il capitale di rischio immesso per capitalizzare la società concessionaria che realizza e gestisce l’opera.
Si rende così possibile la realizzazione di opere pubbliche, in assenza di risorse in capo alla Pubblica amministrazione.
Nel caso del Marconi Express di Bologna, il promotore è il Comune di Bologna che ha assegnato, a seguito di gara, una concessione per la costruzione e la gestione del collegamento rapido di massa tra stazione e aeroporto,.

I COSTI DEL PROGETTO
L’intera infrastruttura, completa della tecnologia di trasporto, ha richiesto un investimento complessivo di circa 125 milioni di euro di cui 25 apportati dai soci di Marconi Express, 27 di contributo pubblico regionale, 13 da parte dell’Aeroporto di Bologna, principale fruitore del servizio, e 60 finanziati dalle Banche.

 

Marconi Express S.P.A. | Capitale Sociale versato € 8.000.000 |
C.F. e P.IVA 02997301201
Numero iscrizione registro imprese 02997301201 R.E.A. Bologna 483571
Sede legale: Via M. Emilio Lepido 182/2 - 40132 Bologna

marconiexpressspa@pec.postaimprese.it

PRIVACY E COOKIES POLICY