Nella giornata di giovedì 18 luglio è indetto uno sciopero: il servizio potrebbe non essere garantito dalle ore 11 alle 15. Leggi di più

Bologna 34°C

Dal 15 gennaio nuove tariffe con biglietto integrato con i bus

13 Gennaio 2024

Lunedì 15 gennaio, come previsto dalla concessione con il Comune di Bologna, entra in vigore l’adeguamento annuale delle tariffe del Marconi Express, il collegamento su monorotaia tra l’aeroporto e la stazione ferroviaria di Bologna. Le nuove tariffe prevedono un aumento contenuto in relazione ai rincari del prezzo dell’energia. Due le novità a favore degli utenti: l’integrazione con il trasporto pubblico locale dal valore di 1,50 euro e l’introduzione, nel corso del primo semestre del 2024, di una nuova sperimentazione del servizio su gomma.

In continuità con il piano tariffario dello scorso anno, che ha consentito di raggiungere oltre 1.600.000 passeggeri, anche per il 2024 la società Marconi Express applicherà una riduzione rispetto alle tariffe previste dalle formule contrattuali con il Comune di Bologna che, in ragione della crescita delle quotazioni internazionali delle materie prime, avrebbero determinato un costo del biglietto standard di sola andata pari a 13,70 euro e del biglietto per la tratta dalla stazione centrale al Lazzaretto o viceversa pari a 2,60 euro.

La nuova tariffa standard di sola andata, invece, dal 15 gennaio avrà un costo di 12,80 euro, mentre la tariffa Lazzaretto 2,30 euro. Contenuti gli aumenti anche per gli altri biglietti: la tariffa standard andata e ritorno si attesta a 23,30 euro, quella per le famiglie (fino a 2 genitori con un massimo di 3 figli tra i 5 e i 16 anni) passa a 25,60 euro per l’andata e a 48,90 euro per l’andata e ritorno. I gruppi di minimo 10 persone pagano 10,50 euro a persona per l’andata e 19,80 euro per l’andata e ritorno. Tutti i titoli acquistati entro il 14 gennaio 2024 saranno validi e utilizzabili entro un anno dall’acquisto.

Per favorire la mobilità sostenibile attraverso il trasporto pubblico, inoltre, grazie all’accordo tra Marconi Express e Tper, da quest’anno tutti i biglietti Mex (ad eccezione di quelli da e per la fermata intermedia Lazzaretto) venduti con l’app Roger, direttamente ai tornelli attraverso il sistema “Pay&Go contactless” e sul canale online (con il nuovo titolo “Web a data fissa”) comprendono l’integrazione di 75 minuti per effettuare spostamenti sulle linee urbane di Tper. Per i biglietti cartacei, invece, venduti presso le emettitrici self-service di aeroporto viene istituito un possibile ulteriore titolo di viaggio, che al costo agevolato di 1 euro in più rispetto alla tariffa base permetterà di avere l’integrazione urbana di 75 minuti.

Entro la primavera, in occasione della stagione di massimo traffico aeroportuale, sarà inoltre avviata una nuova linea di autobus che collega il centro città all’aeroporto. Il nuovo servizio integrativo, richiesto dal Comune, sarà attivato da Marconi Express insieme a Tper, con l’obiettivo di potenziare il servizio del people mover, per offrire la massima copertura di mobilità da e per l’aeroporto. La nuova linea sarà presentata nelle prossime settimane.

Altre news
Marconi Express S.P.A. | Capitale Sociale versato € 8.000.000 |
C.F. e P.IVA 02997301201
Numero iscrizione registro imprese 02997301201 R.E.A. Bologna 483571
Sede legale: Via M. Emilio Lepido 182/2 - 40132 Bologna

marconiexpressspa@pec.postaimprese.it

PRIVACY E COOKIES POLICY