È stato indetto uno sciopero nella giornata di venerdì 17/09, i servizi non saranno garantiti in alcune fasce orarie. Leggi il comunicato

mex-news
Corporate

Marconi Express: in estate quasi 220mila passeggeri a bordo

Bologna, 3 settembre 2021 – Sono state poco meno di 220mila le persone, che nei tre mesi estivi – giugno, luglio e agosto – hanno utilizzato il Marconi Express, il servizio di navetta veloce su monorotaia che collega in 7 minuti la stazione centrale di Bologna e l’aeroporto Marconi, con corse dalle ore 5.40 a mezzanotte. Dall’avvio dell’esercizio lo scorso 18 novembre, i passeggeri sono stati oltre 315mila.

A trainare i numeri, la ripresa del turismo e del trasporto aereo: in giugno sono salite a bordo del Marconi Express più di 44mila persone, che sono quasi raddoppiate a luglio (81mila), cifra a sua volta superata ad agosto (quasi 91mila).

In media, nei tre mesi estivi, ogni giorno hanno usufruito della monorotaia quasi 2.400 persone (circa 3mila al giorno nel mese di agosto). Record di passeggeri, il 13 agosto: quasi 3.800. In generale, le settimane centrali di agosto sono quelle che hanno registrato i numeri più alti.

 “Sono dati che ci lasciano ben sperare – dice Rita Finzi, presidente di Marconi Express –. Il nostro servizio si sta dimostrando la soluzione ricercata da molti passeggeri dell’aeroporto di Bologna, anche oltre le nostre aspettative. Auspichiamo, ovviamente, che la crisi sanitaria rientri presto nell’ordinaria gestione e che il traffico aereo possa gradualmente tornare ai livelli del 2019”.

Come stabilito dalle nuove linee guida predisposte dal Governo e concordate con Regioni, Province autonome, Anci e Upi per il contenimento della diffusione del Covid-19, non è richiesta ai passeggeri del Marconi Express l’esibizione della Certificazione verde, analogamente a quanto previsto per il trasporto pubblico locale. Le navette continueranno a viaggiare con capienza non superiore all’80% dei posti consentiti.